Home-I consigli di Donatella Semeraro Estetista ciampino-Cura del proprio viso: Scrub fai da te

Cura del proprio viso: scrub fai da te

Prendersi cura del proprio viso è una delle cose più importanti che dovremmo fare, sia per il nostro benessere psico-fisico, sia perché il viso è il nostro miglior biglietto da visita. Ma come curare il proprio viso e creare uno scrub fai da te in casa?

E’ vero, una buona cura del viso, richiede del tempo e un po’ di dedizione, ma credetemi, non c’è niente di meglio per stare bene con se stesse e una volta fatta l’abitudine non potrete più farne a meno. Vedervi belle, sentirvi belle compenserà tutto lo sforzo iniziale, ma soprattutto riscoprirete un momento tutto per voi, fatto di gesti, di pensieri e di tanto relax.

Ma veniamo a noi, cosa significa prendersi cura del proprio viso?

Prima di tutto significa aver voglia di coccolarsi un po’ e ritagliarsi un momento per far del bene al tuo fisico e alla tua mente.

Tutto inizia da una buona pulizia generale, i momenti più importanti sono al mattino e alla sera. Cosa estremamente fondamentale è purificare il proprio viso, ciò significa, mai e poi mai, lasciare il trucco troppo a lungo sulla pelle, ed è assolutamente vietato addormentarsi con il trucco sulla viso.

come-prendersi cura del proprio viso estetista ciampino

Non smetterò mai di ripeterlo alle mie clienti quanto sia importante struccarsi soprattutto prima di andare a dormire.

Durante il sonno, si attiva il rinnovamento cellulare, quindi è uno dei momenti più importanti per il nostro viso.

Piccola precisazione, è vero non c’è niente di più puro e benevolo dell’acqua e quindi trattare il nostro viso solo con l’acqua sarebbe la soluzione ottimale, tuttavia non è sufficiente.

Rimuovere il trucco richiede un trattamento un pò più profondo e pertanto è necessario utilizzare prodotti appositi che vanno scelti con molta cura in base alla vostro tipo di pelle. Ora non mi dilungherò su questo magari lo vedremo in un altro articolo.

Dato per scontato che siete andate a dormire senza trucco sul viso e con un apposita crema da notte, passiamo a cosa fare appena sveglie.

Come trattare il proprio viso appena sveglie:

  • Detersione con latte detergente

  • Scrub viso

  • Utilizzare un siero

  • Applicare crema da giorno

  • Trucco

Le fai per la cura del viso

Andiamo con ordine e vediamo bene le fasi per curare il proprio viso prima del trucco.

Come prima cosa legatevi per bene i capelli, poi sciacquate il viso con l’acqua preferibilmente un po’ fredda così ci diamo una svegliata e iniziamo ad attivare le cellule della nostra pelle.

A questo punto iniziamo con una bella detersione con un buon latte detergente, mi raccomando anche qua, scegliete un latte che sia consono al vostro tipo di pelle.

Per applicare il latte, fate dei piccoli movimenti circolari sul tutto il viso, poi risciacquate con acqua sempre tendente al freddo. Asciugate il viso con delicatezza, non strofinate ma tamponate altrimenti lo irritate.

E ora passiamo allo scrub, momento molto importante per purificare in profondità il nostro viso.

Prima di entrare nei dettagli vediamo velocemente che cos’è un scrub viso. Lo scrub, è un trattamento dermocosmetico finalizzato all’esfoliazione dello strato superficiale della pelle, ciò significa che, le parti solide, contenute nello scrub, massaggiate sul viso esportano le cellule morte e stimolano il naturale processo di rinnovamento dello strato cutaneo.

E se non abbiamo lo scrub? Nessun problema, perché è un prodotto facilissimo da fare a casa con prodotti di uso comune e per di più naturali, e ora vi spiego subito come fare seguitemi.

scrub viso fai da te sensazioni estetista ciampino

Scrub fai da te come fare

Lo scrub è composto da una base liquida, oleosa e una parte abrasiva, esfoliante. Per la nostra “ricetta” quindi abbiamo bisogno di, Miele, Zucchero ( va benissimo qualsiasi tipo) e Acqua.

Il procedimento è veramente molto semplice seguitemi.

In una ciotola vuota mettete due cucchiaini di zucchero più un bel cucchiaio di miele e mescolate, amalgamando bene il tutto, dopo di che aggiungete l’acqua, ma fate molta attenzione, dovete metterne pochissima, giusto un goccio. 

Iniziate a girare per bene fino a che, il composto, non inizia a liquefarsi, la consistenza deve essere tale da poterlo spalmare sulla vostra pelle senza gocciolare (vedi foto).

Nel caso vi rendete conto che è troppo denso aggiungete, sempre con accortezza un po’ d’acqua, nel caso opposto, ovvero troppo liquido aggiungete un po’ di miele e zucchero.

scrub viso fai da te consistenza sensazioni estetista ciampino